Crysispedia Wiki
Advertisement

Manhattan prima della guerra contro i Ceph.

New York City è una città degli Stati Uniti d'America, situata nello stato di New York , sulla costa orientale della nazione. E' un unione di vari grandi distretti urbani: Manhattan, l'isola centrale, Jersey City, Broadway e Queens. All'inizio della guerra contro i Ceph, era una delle metropoli più belle e densamente popolate del mondo, con una popolazione di diversi milioni di abitanti. 

Crysis 2[]

Nel 2023, pochi anni dopo la battaglia sulle Isole Lingshan, i Ceph decisero di dare inizio ad una devastante invasione su scala mondiale per estinguere la razza umana una volta per tutte e colonizzare la Terra, e una delle metropoli ad essere attaccate per prime fù proprio New York, specificatamente l'isola di Manhattan, situata al centro dell'enorme area metropolitana di New York e densamente abitata. I Ceph rilasciarono una letale arma biologica sotto forma del Virus Manhattan sulla popolazione e in poco tempo ne sterminarono la gran parte. Dopo settimane di tentativi di contenimento, le autorità decisero di abbandonare Manhattan e di lasciare ai mercenari della CELL il compito di bonificare l'area per ripopolarla in un secondo momento. Dopo che il virus modificato uccise il 90% della popolazione, i Ceph iniziarono ad emergere in ogni quartiere della città e a sterminare qualsiasi forma di vita incontrassero, tra Cell e civili indistintamente. Ci furono diversi attacchi in città, tra cui Central Park, Columbus Circle, Battery Park, il City Hall, Financial, la FDR, il quariter general della  Crynet Systems e la Central Station, l'ultimo bastione per i soccorsi contro gli alieni. 

Dopo che fu chiaro che la CELL non sarebbe riuscita a contenere i Ceph, il governo decise di schierare l'USMC in città per respingere gli alieni ed evacuare i civili sopravvissuti all'epidemia. L'USMC stabilì la propria base a Central Station e la difese per permettere ai civili di fuggire con la metropolitana, dopodichè altri rinforzi arrivarono dall'esterno della città per aiutare il contingente del colonnello  Sherman Barclay a riprendere la città. Tuttavia, dopo aver scoperto  che i Ceph avevano intenzione di invadere New York, e da lì diffondersi in tutti gli Stati Uniti e infine in tutto il continente nordamericano e sudamericano, e che  stavano iniziando a ricreare il proprio ecosistema su Manhattan usando le letali spore, estremamente volatili e incompatibili con la vita umana, il governo decise di nuclearizzare la città, sperando di annientare gli alieni, ma fortunatamente Alcatraz riuscì a impedire il bombardamento sabotando di persona le spore Ceph e usandole contro di loro, annientado la legione che stava per invadere New York. Ad un certo punto i caccia dell'aviazione bmbardarono anche la barriera Rawson che teneva Manhattan sopra il livello del mare, sperando di fare annegare i Ceph, ignorando che i Ceph si erano evoluti proprio in acqua e sapevano come sopravvivere in essa. Dopo che i Ceph vennero scacciati, la USMC e la CELL iniziarono a ripopolare la città, ma presto capirono che la contaminazione causata dai  Ceph era troppo grave e avrebbe richiesto ancora anni prima di rendere New York ancora abitabile. 

Crysis 3[]

Nel 2047, molti anni dopo gli eventi catastrofici di Crysis 2, la CELL era nel frattempo diventata la corporazione energetica più potente del mondo, e aveva costruito una gigantesca sfera che inglobava tutta l'isola di Manhattan,il NanoDOME, per contenere i residui dell'epidemia, ancora presenti. Tuttavia, la fonte d'energia della CELL, il Ceph Alpha, si risvegliò per l'eccessivo sfruttamento da parte degli umani, e richiamò a sè una grande legione di Ceph dal loro mondo natale per combattere gli umani, grazie a un potente portale che collegava la Terra a Triangulum. Ancora una volta però, l'invasione Ceph fu sabotata da Prophet e fermata definitivamente.

Advertisement